Le basi fondamentali del fabbro ferraio Indice: Il disegno

 

 Le proporzioni 

A questo punto abbiamo lo schizzo, siamo obbligati ad adattare il disegno allo spazio in cui dobbiamo fare il lavoro.

Scegliere la proporzione giusta, dipende molto dalla personalità del fabbro.

Le proporzioni sono infinite per cui spetta al disegnatore scegliere la più opportuna.

Personalmente lavoro spesso sulla proporzione aurea, oppure quella del diattrason, o gioco al raddoppio.

Per chiarire questa faccenda è meglio acquistare un libro in uso nelle prime classi dei licei artistici (non importa quale sono tutti uguali)

Io ho Il linguaggio dell’arte di Elena Tornaghi edito dalla Loescher” con il libro si fa una ricerca molto più veloce che non su Google.

Sotto, alcuni esempi di come si trova una proporzione, ed è una faccenda lunga, sopratutto noiosa e probabilmente inutile, nessuno lo fa.

Proporzione aurea Come dividere

proporzionalmente un rettangolo

 Fascette e ribattini

in proporzione aurea

I raddoppi
 Volute e teste di volute

in proporzione aurea

Proporzione musicale
 Disegnare e costruire

una tabella per un’insegna

in proporzione aurea

Come proporzionare

un rettangolo per

disegnare un cancello 

Esempi di ringhiere

in proporzione aurea

Comparazione tra una proporzione definita

ed un lavoro fatto ad occhio

 

Le basi fondamentali del fabbro ferraio Indice: Il disegno

 


 Adriano Cortiula, fabbro ferraio in Tricesimo