Indice ancoraggi

Ancoraggi orizzontali
 Questo tipo di fissaggio è il più comune.

Tralascio tutto l’argomento dei tasselli e delle viti a pressione, poiché le case produttrici hanno delle note tecniche molto precise.

Porto qualche esempio di come fissare un pezzo in acciaio forgiato in orizzontale.

E’ abbastanza scontato che gli ancoraggi orizzontali, siano uguali a quelli verticali, ma ci sono delle differenze di ordine pratico. Sancor 2A
Un altro fatto evidente è che spesso gli ancoraggi orizzontali, appena fuori dal muro sostengono elementi verticali.

Tutto sommato non è importante, basta capire cosa si sta facendo.

Quando si parla di ringhiere fissate al pavimento, può darsi che il pavimento sia finito e dobbiamo ancorarci lo stesso.

Tutte le terrazze, ad esempio.

Si combina.

 

Sancor 3
Nella grafica fatta al computer, tutto è bello e preciso, nella realtà è tutta un’altra faccenda.

 

Sancor 3A
Questo è un tragico sistema di come fissare i montanti, prima che il marmista monti i gradini.

Si vede bene che i ribattini grossi sono finti, tanto nessuno li vede.

Purtroppo questo è un ancoraggio sbagliato, bello da vedere e stupido.

Quando l’ho fatto ero molto giovane e inesperto.

Oggi girerei il montante senza tante seghe mentali e lo inghiserei nel gradino, non ci vuole molto, ma purtroppo ero e sono poco intelligente.

In ogni caso è una soluzione di un ancoraggio orizzontale, brutta, ma è una soluzione.

 

SASZ2jpg
SASZ1

Torniamo alla grafica che è meglio.

Come si vede a destra, se lavoriamo al grezzo, possiamo brutalmente fissare con dei bulloni il nostro sostegno e una volta finito non abbiamo bisogno di preoccuparci.

Sul profilato che esce dal muro possiamo ancorare qualsiasi cosa.

ANCOR81SANCOR82

Al solito inserisco qualcosa che ho fatto.

Di seguito il muratore ha fatto la finitura e dalla soletta si vede solo il tondino che esce.

SB1

Quando montiamo elementi di testa, è sempre meglio assicurarsi che la faccenda non si metta ad oscillare.

A destra due soluzioni banali e pratiche. Sopratutto se i fori nel cemento li fanno i muratori.

Sancor 3C
AN7
 Non sempre è semplice trovare un ancoraggio congruo con la ringhiera.

Questo fissaggio al muro è una scelta piuttosto complessa, ma il problema (in questo caso) è dato dalla conformazione della ringhiera che non si prestava assolutamente ad un inserimento semplice.

Per fare l’ancoraggio si notano ben sei elementi (due cunei “rossi nel disegno” due anelli di fissaggio”gialli” gli elementi della ringhiera in questo caso tre “azzurro” e la staffa “verde”).

Smulti3
Nel disegno si nota come i cunei fissano i montanti.

Fissare bene (io l’ho fatto con il cemento) prima di tutto la staffa dipinta in verde.

Smulti2
Per maggiore esemplificazione dipingo gli elementi al vero. SMV1

Per strano che possa sembrare, questo fissaggio è stato eseguito.

La foto lo dimostra.

SMV0

Qui si può vedere il motivo per cui la scelta dell’ancoraggio è stata fatta in modo così esuberante.

La ragione è da ricercarsi nel tipo di ringhiera (i ferri che compongono il parapetto, partono e finiscono in maniera utile, e sono tenuti assieme da cunei, da qui la scelta di incastrarli in questo modo nel muro).

Inoltre è un sistema molto efficiente.

SI1

Inserisco un ancoraggio fatto da fabbri molto più bravi di me.

Il sistema, in modo molto più brillante e accurato è lo stesso.

Onore ai fratelli Stenico per il lavoro. 

 STIA STENICO30082007 0008 STIA STENICO30082007 0012

 Fino a ora abbiamo parlato dei fissaggi ai piedi di una eventuale ringhiera.

Naturalmente esiste anche la parte superiore.

La soluzione che uso di solito è la seguente. Ancorare al muro qualcosa di sicuro, per poi fissarci con i nostri pezzi.

 Sancor6
 ancor 414
Il pezzo che esce dal muro, lo abbiamo fatto uguale al corrimano, ovviamente, lo fissiamo con un paio di chiodi e il lavoro risulta abbastanza corretto.   ancor 42a5
Non può mancare un vecchio ancoraggio, data l’età, devo essere l’ultima generazione che lo ha affrontato in modo determinante e sostanziale. Parlo dei tiranti sui muri o arpe.

Nell’acciaio forgiato sono degli elementi di tutto rispetto anche come decorazione, basti pensare a quelle del Rathaus di Monaco di Baviera, chi non le ricorda?

Inserisco le foto per quelli che hanno una amnesia.

MONACO 07 08 06 003MONACO 07 08 06 005
MONACO 07 08 06 007MONACO 07 08 06 006
 Vediamo quale era il problema, era necessario fare un fissaggio orizzontale talmente efficiente da tenere uniti i muri di un edificio in caso di terremoto, o per qualsiasi motivo statico quando le case non si costruivano in cemento armato.

Quando parlerò dei tiranti inserirò il Link.

A destra il fissaggio orizzontale.

 

Per strano possa sembrare, queste sono le soluzioni per montare un ancoraggio orizzontale.

Ovviamente c’è ne sono altre, e se il Signore mi da il tempo le illustrerò, ma sono solo delle interpretazioni delle cose già dette.


 Adriano Cortiula, fabbro ferraio in Tricesimo