Una ringhiera sulla piazza – Costruzione – I fiori
Inizio con costruire i fiori da una lamiera taglio dei cerchi su cui disegnare i petali la sequenza delle immagini mostra come ho fatto
La divisione per trovare i petali
Ora si tratta di sbalzare i petali, siccome la divisione prevede circa 16 petali per ogni fiore e i fiori sono una trentina ci sono quasi 500 sbalzi da fare.Per poter velocizzare il lavoro ho costruito un piccolo stampo.A lato si vede la foto al vero, è proprio malfatto, non è una cattiva foto.
Nelle seguenti immagini cerco di spiegare come ho ottenuto il risultato.Nella base avevo fatto un foro in modo che corrisponda al centro del fiore e lo stesso foro lo avevo fatto al centro di ogni disco.( è evidente che i dischi anche se sono irregolari funzionano lo stesso, dato che i petali saranno sempre a distanza equidistante dal centro.)
Infilando un perno nel disco poi alla base inizio a pressare e ottengo lo sbalzo richiesto
Ruotando e pressando il disco (16 volte) ottengo i petali voluti.
Sempre con lo scopo di non razzolare male a fianco metto la foto dal vero
Questo è il risultato
Quindi segno con il gesso il ritaglio della corolla
E procedo con l’incisione
Il risultato
Ancora un’operazione prima di finire il fiore manca il bocciolo centrale. è necessario costruirlo in modo poter fissare contemporaneamente sia la corolla che il paletto verticale.L’operazione è molto semplice si prende un tondino di sezione adeguata lo si scalda lo si affina da un lato po lo si taglia come da disegno
E’ necessario predisporre un supporto in acciaio con un foro centrale, il foro deve essere uguale al foro che verrà fatto sul paletto verticale
Si torna a scaldare la testa e la si forgia sul supporto.

(E’ piuttosto intuitivo concludere interamente la prima fase e poi iniziare la seconda e non costruire ogni bocciolo singolarmente)

 

Conclusione della forgiatura.
Con un bulino ho fatto dei segni in modo da imitare i pistilli
Fine lavorazione.
A lato il bocciolo al vero. Sotto il fiore finito e assemblato sul paletto al vero.

 Presentazione

Il rifiuto di un’idea

 La mia proposta bocciata

La proposta accettata

Progetto

Progetto per la foto finale

Costruzione – I fiori

Costruzione – Le foglie

Costruzione – Il paletto verticale

Costruzione – La parte inferiore

Costruzione – Il corrimano

 Relazione finale del lavoro


 Adriano Cortiula, fabbro ferraio in Tricesimo