Indice degli articoli relativi all’insegna barocca

 

L’insegna barocca – Progetto –

Progetto della parte superiore del braccio

Adesso passo a disegnare la parte superiore del braccio.

L’elemento più importante è senz’altro il vaso di fiori, utilizzando sempre lo stesso schema illustrato in precedenza ho cercato il punto esatto dove inserire il vaso.

Per capire il posizionamento del vaso inserisco accanto lo schema con cui ho trovato la posizione.
Da notare le analogie con la tabella, il vaso pur avendo una forma completamente diversa ha la stessa sruttura fondamentale e le stesse dimensioni.

 

Per trovare le misure del vaso ho diviso proporzialmente il rettangolo colorato fino a trovare i punti A e B sul punto B ho tracciato una circonferenza pari alla circonferenza della tabella, poi ho diviso per  Φ e ho trovato il cerchio in cui ho fatto centro in A, poi ho diviso ancora una volta per Φ e facendo centro ancora in B ho tracciato il terzo cerchio.

Di seguito ho tracciato semplicemente i diametri dei due cerchi più piccoli, i quali mi danno la base inferiore e la linea superiore del vaso, la differenza tra  la linea A e la linea B mi dà l’altezza e l’ingombro del contenitore.

Qui appare evidente come ho utilizzato i punti trovati, la circonferenza più grande mi dà l’altezza.

Tracciando due linee guida tra la parte superiore del vaso e la perpendicolare che attraversa la circonferenza coincidente con la divisione aurea dell’intera tabella, si forma un triangolo che l’ho utilizzato per l’ingombro del mazzo di fiori.

Ora disegno il tutto lasciando in sottofondo le linee di guida

 

Per disegnare i ricci della parte superiore del braccio ho semplicemente tracciato una linea di diagonale del rettangolo superiore,

Questa linea mi indica senza possibilità di errori l’ingombro delle decorazioni.

Nella parte destra le linee di forza le avevo disegnate in precedenza e non ho fatto altro che inserire i ricci, nella parte finale verso l’estremità del braccio ho inserito dei ricci degradanti ma sempre con un disegno carico di tensione visiva, sempre per non far fermare lo sguardo e portarlo inevitabilmente sulla tabella.

 

 

Indice degli articoli relativi all’insegna barocca

 


 Adriano Cortiula, fabbro ferraio in Tricesimo